FOOD TEST: il cuoci muffin elettrico by Ariete

  • di danielac., pubblicato il novembre 20, 2015
Mi rattrista il fatto di non riuscire più a seguire la mia creatura (il mio blog) come vorrei. I post mensili sono sempre meno, perchè sempre meno è il tempo che riesco a dedicare alla cucina in generale.

Due i motivi principali della mia assenza qui e tra i fornelli.

Il primo riguarda la mia nuova attività di PR che come ho già detto mi occupa gran parte della giornata (e meno male); sono ancora all'inizio del mio nuovo progetto lavorativo, tutto è in progress ma soprattutto sono sola a destreggiarmi su più fronti. 

Il secondo motivo è che troppo spesso mi trovo a cucinare per uno invece che per due; mio marito fa sempre tardi (molto tardi) al lavoro, io spesso mangio da sola perchè aspettarlo fino alle 22 proprio non riesco e così mi trovo a preparare un piatto di pasta qualunque o una triste bistecchina in due momenti differenti della serata (prima per me, poi per lui) con conseguente appiattimento della fantasia culinaria.

Ma una cosa a cui non posso proprio rinunciare sono i dolci. 
Quella di oggi non è proprio una ricetta, è più una voglia di sperimentare un regalo di compleanno: il cuoci muffin elettrico di Ariete!



La mia cucina (intesa come ambiente fisico) è abbastanza piccola, non ho molto spazio per riporre utensili ed elettrodomestici vari e quando ho ricevuto questo aggeggio il mio primo pensiero è stato: "O mio dio e adesso dove lo metto!"

Sistemato in un anfratto sopra il frigorifero devo dire che una volta provato l'ho trovato molto utile perchè dimezza letteralmente i tempi di cottura dei muffin rispetto ad un tradizionale forno elettrico con conseguente risparmio di tempo ed energia. E' molto facile da pulire perchè antiaderente; dopo il primo utilizzo, in cui è meglio ungere la superficie con un po' di burro, successivamente non c'è più bisogno di imburrare gli "stampini".

Lo trovo anche un simpatico regalo di Natale per quelle coppie di amici o parenti che hanno bambini. Il colore ricorda quello delle feste e, sempre sotto la supervisione di un adulto, può essere un primo approccio sicuro alla cucina dei più piccoli. 

L'unico difetto sono le dimensioni dei dolcetti, molto ridotte rispetto a quelle classiche (come potete vedere sta nel palmo di una mano) ma è un problema facilmente risolvibile...basta mangiare più di un muffin alla volta!!!



Nel prossimo post la ricetta di questi deliziosi muffin al doppio cioccolato!
Oggi vi tengo con l'acquolina in bocca:-)

Nessun commento

Posta un commento