#Natale2014. La mia WishList (seconda parte)

  • di danielac., pubblicato il dicembre 17, 2014
Continua il viaggio tra i regali che vorrei ricevere o che mi piacerebbe regalare in questo #Natale2014.

La volta scorsa ho parlato di mug, infusori e teiere in ghisa. Oggi continuo (senza allontanarmi troppo dal tema) parlando di stampi per biscotti. Dai classici, adatti per creare biscotti tutto l'anno a quelli più natalizi; questi di Williams-Sonoma permettono di lasciare su ogni biscotto un dolce augurio.



Piccoli oggetti divertenti e utilissimi in cucina. Il taglia pizza a forma di bicicletta, le formine per uova e l'indispensabile (almeno per me che sbaglio sempre) dosa-spaghetti, questo di Alessi ha una linea essenziale ed elegante.




Per i più nostalgici c'è il Tostapane Volkswagen, una riproduzione del mitico furgoncino che spopolava tra gli hippie a cavallo tra gli anni ’60 e ’70. Lascia addirittura impresso lo stemma della casa automobilistica sulla fetta!



Non ce ne sono mai abbastanza di presine in casa mia. Vuoi che qualcuna si brucia (per sbaglio), vuoi che un'altra si macchia irreparabilmente (sempre per sbaglio), vuoi che adoro appenderne di diverse a seconda del periodo dell'anno ma di presine nuove ne ho sempre bisogno. Quelle che ho trovato in rete sono davvero simpatiche. Dalle "manone" a forma di zampa d'orso a quelle fatte interamente a mano da Miju: ci sono le presine Bau e quelle a forma di uovo all'occhio di bue.



Ricevere un libro fa sempre piacere; se parla di cucina ancora di più. Io questi libri li possiedo già e li trovo molto belli ed eleganti perfetti per un regalo di Natale ad un amica chic. Il primo è Marry Christmas di Csaba dalla Zorza ed è dedicato alla festa più magica dell'anno mentre il secondo è stata una piacevole scoperta. Si intitola Piccola Cucina Parigina di Rachel Khoo e tratta la cucina francese in modo semplice e immediato. Dimenticate lunghe preparazioni, salse difficilissime da realizzare e chili di burro con questo libro tutti possono portare la Francia in tavola.



Sempre apprezzatissimi sono i regali gastonomici. Quest'anno ho deciso per i sali aromatizzati di Bembo. Da regalare invece ad una vera appassionata di cucina è l'oro alimentare; un vero tocco di classe per far "brillare" il pranzo di Natale (nel vero senso della parola)! Questo mi è stato portato in dono da una coppia di amici.



Sembrano veri ma non lo sono. Sono i gadget a forma di cibo, divertenti e utili pensieri per amiche golose e amici tecnologici. Questi portamonete a forma di macarones sono coloratissimi e le chiavette usb a forma di ciambella, pizza, hamburger, hot-dog e biscotto della felicità fanno venire una fame...



Ma il regalo più bello ed importante è la nostra presenza, un augurio sincero che viene dal cuore. Magari accompagnato da dei biscotti fatti in casa; impastati con amore pensando alla persona a cui verranno donati.

Biscotti "Pupazzo di Neve" glassati - Hand Made

(Fonte immagini dal web)

Nessun commento

Posta un commento